Sudan, saccheggiato l'ospedale di Msf a El Geneina. "Siamo profondamente preoccupati"

La principale struttura sanitaria nel Darfur occidentale, supportata da Medici senza Frontiere, è ora a corto di forniture e il personale teme per la propria sicurezza. Nell’ultima settimana negli scontri in città sono morte almeno 96 persone


Source: Repubblica.it