Gerusalemme, il nonno dell'attentatore fu il primo palestinese riconosciuto da Israele vittima del terrorismo

Khairi Alkam, che ha ucciso sette persone nel quartire di Neve Yaakov davanti alla sinagoga, era stato battezzato con il nome del parente accoltellato nel 1998 in un’azione israeliana che le autorità riconobbero mossa da motivi politici


Source: Repubblica.it