Germania, nei Verdi scoppia la "pax pragmatica": sì all'invio di armi a Kiev e Riad. Ma veto sul nucleare

Al congresso di Bonn i Gruenen affrontano alcune scelte del governo Scholz che intaccano la sostanza del loro dna pacifista e anti-nuclearista. La ministra degli Esteri Baerbock riesce a imporre la sua linea militarista, il collega dell’Economia Habeck, alle prese con la crisi…


Source: Repubblica.it