Slovacchia, un estremista di destra suicida dopo aver ucciso due ragazzi gay davanti a un locale

Il sospetto, Juraj Krajcik, un “adolescente radicalizzato” figlio di un membro di spicco del partito di estrema destra Vlast, è stato trovato morto stamattina nella capitale slovacca. La condanna delle istituzioni Ue: “Bisogna proteggere la comunità Lgbtq”


Source: Repubblica.it