Le immagini satellitari mostrano le code chilometriche di camion per arrivare in Crimea dopo l'attacco al ponte

E’ soprattutto il trasporto pesante – tir e furgoni – a subire i ritardi maggiori. Sono fermi da giorni nelle piazzole di sosta e nelle vie che portano all’accesso al ponte, dove le autorità russe hanno aumentato i controlli


Source: Repubblica.it