"Kaliningrad? L'abbiamo annessa". Lo scherzo del finto referendum ceco diventa virale. E fa infuriare i russi

Anche il governo di Praga e l’ambasciata americana alimentano il tormentone. Spiegano i promotori: “La Russia ci ha dimostrato che è normale entrare in un territorio straniero, annunciare un referendum e annetterlo. Così avremo finalmente l’accesso al mare”.


Source: Repubblica.it