"Noi tecnici della centrale nucleare di Zaporizhzhia picchiati e ricattati dai russi per spiegargli come far funzionare i reattori"

Parla uno degli ingegneri del sito dopo il sequestro del direttore dell’impianto portato via bendato. Per lui l’appello del capo del’Aiea: “Sicurezza a rischio”


Source: Repubblica.it