Gas, diplomazie Ue al lavoro per rivedere il piano d'emergenza. Bruxelles guarda alla Nigeria

Incontri prima tra ambasciatori e poi tra ministri dell’Energia: l’obbligo di tagli al 15% non convince molti Paesi. La Germania prova a tranquillizzare: “Stoccaggi al 65,9%, in ripresa verso gli obiettivi”


Source: Repubblica.it