Antognoni: "Mancini segua Bearzot. La vittoria del Mondiale '82 non fu un caso"

Il campione del mondo, che saltò la finale per infortunio, 40 anni dopo il trionfo di Madrid: “La squadra era stata pensata dal ‘vecio’ già nel ’78, eravamo giovanissimi e con la critica contro. Una volta atterrati a Roma ci rendemmo conto del significato di quella coppa per…


Source: Repubblica.it