Russia, travestita da rider: così la Pussy Riot Masha Aljokhina è evasa dai domiciliari e ha lasciato la Russia

Ha viaggiato fino in Bielorussia e da lì è arrivata a Vilnius in Lituania. Grazie anche all’aiuto dell’artista islandese Kjartansson. Il suo racconto sul New York Times . Domani a Berlino inizierà un tour per raccogliere fondi per l’Ucraina


Source: Repubblica.it