"Ridate Alice alla sua mamma": l'appello per la bambina dell'Azovstal rimasta sola dopo l'evacuazione

La madre, Victoria Obidin, è un medico militare, ha curato le ferite dei combattenti ucraini che ancora resistono nell’acciaieria all’assedio delle truppe russe: sembra che la donna sia stata portata nel villaggio di Mangush, a ovest di Mariupol, in un cosiddetto campo di…


Source: Repubblica.it