Ucraina, la danza nuziale di Victor e Oksana, l'infermiera rimasta senza gambe per colpa di una mina

Il 27 marzo l’esplosione: lui neanche un graffio, lei rimane senza gli arti inferiori e senza 4 dita della mano. Un’infinità di operazioni e finalmente il matrimonio in ospedale: “L’importante è che sia viva e non perdersi d’animo. C’è qualcuno per cui vivere”


Source: Repubblica.it