Salvini smentisce di essere pronto a partire per Mosca. E apre un nuovo caso: "No all'invio di altre armi"

Fonti qualificate confermano però che il leader della Lega ha il desiderio di andare in Russia “per collaborare al processo di pace”. E si oppone apertamente al terzo decreto interministeriale che prevede la fornitura di armamenti più pesanti a Kiev


Source: Repubblica.it