Covid, ecco perché la quarta dose potrebbe non essere una buona idea

Per Marco Cavaleri, responsabile per i  farmaci e i vaccini contro il virus all’Agenzia europea per i medicinali “una campagna di massa ogni 3-4 mesi è insostenibile” anche da un punto di vista logistico. E poi la risposta immunitaria “non sarebbe la stessa” come spiegano alcuni…


Source: Repubblica.it