Virus, prezzi, materie prime: i rischi alla crescita che minacciano il Pil del 2022

Nello scenario più cupo potremmo chiudere con un +2,4% anziché +4,7%, quasi dimezzando la crescita ipotizzata, mettendo a rischio il sentiero di discesa del debito pubblico. Tra le minacce che incombono: la nuova ondata di Covid, le tensioni geopolitiche, la fiammata…


Source: Repubblica.it