Voli fantasma nei cieli europei. Le compagnie: "Costretti a farli per non perdere gli slot". Appello alla Ue

I vettori devono effettuare almeno il 64% dei collegamenti su ogni rotta per conservare il diritto di usare gli aeroporti. La Commissione europea, che è già intervenuta in loro favore durante la pandemia, valuta nuove regole. Il ruolo delle low cost


Source: Repubblica.it