La longa mano di Putin sull'Interpol: "Strumentale nella caccia ai dissidenti"

La denuncia di Alex Obolenets, avvocato che assiste i rifugiati russi in Israele. Basta che un magistrato russo emetta un mandato di cattura, ipotizzando frodi più o meno verosimili, e lo inserisca nel database della rete delle polizie, per fare terra bruciata intorno…


Source: Repubblica.it