Dalle ginestre calabresi il tessuto a impatto zero

L’univesità della Calabria ha brevettato una tecnologia di lavorazione che si basa su una reidratazione del vegetale con piccole quantità d’acqua e non utilizza sostanze chimiche. E anche gli scarti possono essere riutilizzati senza sprechi


Source: Repubblica.it