Diario da Kabul. Se il mondo dimentica questa tragedia

Sono stato fuori dall’Afghanistan per qualche giorno e ho scoperto che il Paese non fa più notizia, cancellato da nuove storie. Ricordo le parole di una donna, anni fa: “Dolore e fame si sopportano meglio quando sai che qualcuno, anche lontano, sta pensando a te”


Source: Repubblica.it