Martin Schulz: "Bene l'intesa tra Francia e Italia, ma ora serve un grande accordo a tre con Berlino"

L’ex leader dell’Spd, compagno di partito del prossimo cancelliere tedesco Olaf Scholz, commenta “il segnale positivo” che arriva dal Trattato del Quirinale. E rassicura: “Nessuno deve temere Lindner alle Finanze” nel prossimo governo tedesco 


Source: Repubblica.it