Ponte di Ferro, simbolo di un mondo che va avanti lasciando il passato a sonnecchiare sulle rive del Tevere

Costruito nel 1862-63 come passaggio ferroviario, ha attraversato la storia di Roma, tra scelte diverse e ostracismo della Chiesa che ha sempre visto l’innovazione come un pericolo per le anime. Anche se abbandonato, con lui è bruciato un pezzo della Capitale


Source: Repubblica.it