"Aderiamo agli accordi di Abramo con Israele": lo strappo da Erbil di 312 leader iracheni. Immediata la repressione di Bagdad

All’evento nel Kurdistan iracheno aveva partecipato anche una direttrice di dipartimento del ministro della Cultura subito però licenziata. Il capo del movimento “Risveglio” chiede la normalizzazione dei rapporti con lo Stato ebraico. Lapid: “Un elemento di speranza”. Il premier…


Source: Repubblica.it