La mamma di Valeria Solesin, la ricercatrice uccisa al Bataclan: "Sarò al processo per capire il perché di quella strage"

Al via l’udienza per gli attentati terroristici che il 13 novembre del 2015 provocarono 130 vittime e oltre 350 feriti. Tra loro c’era anche la giovane italiana. Il fratello: “Non sono più riuscito ad andare a Parigi, è una forma di difesa”


Source: Repubblica.it