Diario da Kabul, tutti quei dubbi sul futuro della scuola

Dopo il buio della scuola preclusa alle donne, nella primavera del 2002 il programma “back to school” è stato a dir poco commovente. Rivedo l’allegra folla di scolari e scolare in marcia con cartelle e divise, così tanti da chiedersi come le aule potessero contenerli


Source: Repubblica.it