Gli armatori contro i limiti di velocità alle navi: raddoppierebbe il numero

La richiesta Ue, secondo i grandi attori del trasporto marittimo, provocherebbe l’aumento dei mercantili in acqua per soddisfare la domanda e, in ultima analisi, la crescita delle emissioni che si vorrebbero ridurre. Meglio agire sui combustibili


Source: Repubblica.it