Roma, così l'agente Evelina ha incastrato la baby gang degli stupratori seriali

L’ispettrice specializzata nell’ascolto delle vittime di reati sessuali ha scavato tra i figli della borghesia di Roma Nord e ha scoperto due violenze di gruppo. Ora i ragazzi sono agli arresti domiciliari, con il braccialetto elettronico


Source: Repubblica.it