Se la Siberia brucia è colpa del riscaldamento globale

Lo confermano le mappe realizzate grazie ai dati raccolti della rete europea di satelliti Copernicus che monitora il Pianeta. Nuovo allarme per l’Artico dovuto alle temperature aumentate nel 2020 fino a 3-5°C


Source: Repubblica.it