In Sicilia la food forest cresce nei terreni confiscati alla mafia

Il progetto Valdibella, vicino a Palermo, coinvolge due cooperative in un fondo confiscato alla mafia dove oggi lavorano alcuni disabili. Tra cultivar antichi di alberi da frutto, siepi “anti-incendio” ed erbe aromatiche. Un sistema misto, esempio di agroecologia, che Slow Food…


Source: Repubblica.it