Franz Josef Huber, il gerarca nazista che divenne una spia dell'Occidente

Fu capo della Gestapo in Austria e responsabile della deportazione di decine di migliaia di ebrei. Ma dopo la guerra, Germania e Stati Uniti lo incaricarono di reclutare collaboratori nel blocco sovietico. Morì a Monaco di Baviera, a 75 anni, senza venire mai sfiorato da un…


Source: Repubblica.it