Terzo settore, circoli Acli e Arci allo stremo: "Chiusi e senza ristori, la metà rischiano di non riaprire"

Molte di queste attività presidiano paesini piccoli o anche piccolissimi, dove costitiuiscono l’unico centro sociale e culturale: “Siamo a disposizione per i vaccini, ma il governo ci aiuti almeno a pagare le spese”. Attesa per i fondi del decreto Ristori, in fase di…


Source: Repubblica.it