Gli assorbenti negati in zona rossa e il pasticcio della legge che non c'è: "Ma sono un bene essenziale"

Il caso della ragazza pugliese che non ha potuto comprarli dopo le 18 riporta alla ribalta la battaglia per detassarli. Oggi hanno l’Iva al 22%, più alta di quella dei tartufi. La petizione su Change è a 600 mila firme ma, spiegano le attiviste di Onda Rosa, “troppo spesso le…


Source: Repubblica.it