Quei ragazzi disabili in classe senza amici: “Sono soli e discriminati"

In zona rossa le porte delle scuole sarebbero dovute restare aperte per i più fragili. I genitori: “L’inclusione è fallita. Con i nostri figli non ci sono nemmeno i prof, solo gli assistenti”.


Source: Repubblica.it