Ai Weiwei: "La Cina è efficiente? No, spietata"

L’artista parla della gestione della pandemia da parte di Pechino e critica l’inchiesta dell’Oms sull’origine del virus. “Non torno in patria? Non credo che il regime si preoccuperebbe di eventuali proteste internazionali per una mia carcerazione”

Questo contenuto fa parte…


Source: Repubblica.it