La guerra di Facebook all’odio online. “Fermati il 97 per cento dei contenuti pericolosi”

Il social network comunica gli ultimi dati sull’efficacia dei suoi algoritmi contro bullismo e molestie, mentre si attende una decisione sul caso Trump


Source: Repubblica.it