Elezioni senza sorpresa in Kazakhstan: vince il partito al potere. Centinaia di arresti

Nur Otan, presieduto dall’ex presidente Nazarbaev, si è aggiudicato il 71 percento dei voti. L’Osce denuncia una campagna “non competitiva” e “limitazioni alle libertà fondamentali”. Centinaia di attivisti detenuti


Source: Repubblica.it