La vagina gigante che divide il Brasile

La scultrice Juliana Notari ha realizzato l’opera di 30 metri quadri nelle campagne del Pernambuco per “mettere in discussione il rapporto tra natura e cultura nella nostra società fallocentrica e antropocentrica”  e per criticare il clima di intolleranza misogina cresciuto sotto…


Source: Repubblica.it