Bosnia, centinaia di migranti bloccati nella neve senza cibo né acqua. La denuncia delle ong: "È l'abisso dell'umanità"

Distrutta dalle fiamme il 23 dicembre, la tendopoli di Lipa ospitava 1.500 persone, che ora vivono all’addiaccio. Nella zona le temperature sono sotto zero: “Se nessuno ci aiuta, moriremo”


Source: Repubblica.it