Prende a pugni e calci il cucciolo ma dopo il sequestro il giudice glielo restituisce: è polemica

Aosta, il cagnolino tolto alla famiglia affidataria. Gli animalisti: “Grande ingiustizia”. Lui su Facebook: “Abbiamo vinto”


Source: Repubblica.it