"Più grave l'aborto di un atto di pedofilia", bufera sulle parole del vicario del vescovo di Macerata

Indignazione per le parole dal pulpito di don Andrea Leonesi, che ha elogiato la Polonia per “la legge in cui anche il feto malformato non si può abortire” e ha ricordato la sottomissione della moglie nel matrimonio cristiano


Source: Repubblica.it