Omicidio Livatino, permesso premio a uno dei mandanti grazie alla sentenza della Consulta

Giuseppe Montanti, condannato all’ergastolo nel 1999 per l’uccisione del giudice, ha scontato 20 anni di in regime di carcere duro, ma ha potuto beneficiare del primo permesso solo dopo la decisione della Corte Costituzionale sui reati ostativi


Source: Repubblica.it