Ciclismo, tra pericolo Covid e incognita favoriti: il Tour al via da Nizza

Parte sabato la Grande Boucle, mai così spostata avanti nella storia. Bernal, Roglic, Dumoulin, Pinot, Quintana sono gli uomini da battere, ma ci sono dubbi sullo stato di forma di ognuno di loro. L’Italia si presenta al via con 16 corridori, il più accredidato per la classifica…


Source: Repubblica.it