Botte e minacce in casa, mamma e figlia "rifugiate" all'ospedale San Matteo di Pavia

La decisione presa dai magistrati dopo che la donna era finita in pronto soccorso, insieme alla bambina di 8 anni, per curare una ferita alla mano provocata dal compagno a Ferragosto


Source: Repubblica.it