Il Pil italiano crolla del 12,4% nel secondo trimestre: il Covid lo porta ai minimi dal 1995

Il dato preliminare dell’Istat si confronta con il -13,8% della Francia e il -18,5% della Spagna. Gli analisti di Unicredit temevano un crollo del 18%. Resta la peggior contrazione di sempre, con segno meno in tutti i comparti produttivi
Source: Repubblica.it