Tokyo2020: ipotesi gare con spettatori a numero limitato

L’ad dei Giochi, Toshiro Muto, apre a questa eventualità nel caso in cui i contagi per coronavirus non dovessero arrestarsi: “Dobbiamo costruire un ambiente in cui le persone si sentano al sicuro. Gli atleti potrebbero richiedere dei test prima e dopo l’ingresso in Giappone e…


Source: Repubblica.it