Microsoft toglie fondi al software israeliano di riconoscimento facciale: "Usato per spiare in Cisgiordania"

Nel mirino del colosso di Redmon la startup Anyvision, sotto accusa perché consentiva al governo israeliano di utilizzare la sua tecnologia per sorvegliare in questa parte dei territori occupati. “Ma non era un programma di massa”


Source: Repubblica.it