Coronavirus, Shevchenko: "Mi ricorda Chernobyl. Forza Italia, vi sono vicino"

L’ex fuoriclasse del Milan parla dalla sua quarantena londinese: “Ringrazio medici, infermieri e volontari, sono gli eroi dei nostri giorni. Ho vissuto una situazione simile quando avevo nove anni, in questi casi bisogna rimanere in casa e seguire le regole”


Source: Repubblica.it