Juventus-Inter, nerazzurri ridimensionati nei sogni e nella ambizioni

Dallo scontro con i bianconeri, esce una squadra consapevole dei suoi limiti. Del resto la parola preferita dell’ex ct è “gap”. Ora tocca alla società riempirlo


Source: Repubblica.it