L'otto marzo ai tempi del coronavirus: in silenzio e nell'emergenza

Cortei e manifestazioni vietate, feste e mobilitazioni diventano flashmob. Una giornata per ricordare, ancora una volta, le tante donne uccise, le discriminazioni e il gender gap


Source: Repubblica.it