Nati in emergenza: gli ospedali del mondo dove si partorisce sotto le bombe

Parte oggi la campagna di Msf le cui equipe sono impegnate in reparti di ostetricia dove arrivano donne che non hanno mai fatto alcun controllo durante la gravidanza. Trecentomila i bambini aiutati a venire al mondo


Source: Repubblica.it