Femminicidio, a Bari uccise la campagna e nascose il corpo nell'armadio: condannato a 22 anni

Donata De Bello fu uccisa con una coltellata alla giugulare. Marco Basile avvolse il corpo in un cellephane e poi in un tappeto e bloccato con la corda e chiuso nell’armadio della camera da letto


Source: Repubblica.it